Progetti

4 giugno 2024: S. Messa di fine anno dedicata a San Filippo Smaldone e saluto alle classi quinte

Martedì 4 giugno 2024, nel Santuario di Santa Lucia, prospiciente la nostra scuola, si è svolta la consueta messa di fine anno scolastico, dedicata alla figura del patrono San Filippo Smaldone, educatore dei giovani.
La Messa è stata presieduta da Don Luigi con il contributo di Don Vincenzo, Don Rino, Don Piero e con la partecipazione di Don Vito che ha contribuito ad allietare la funzione con la sua competenza musicale. Alla celebrazione, inoltre, hanno partecipato attivamente i ragazzi di 5A che hanno avuto modo di vivere un momento di grande emozione condivisa, con i loro Docenti e con la Dirigente Scolastica.
La Messa si è conclusa con un canto, “L’uomo del silenzio”, dedicato alla figura di San Filippo, che Docenti e discenti hanno cantato all’unisono come fossero un’unica voce.

“Abbiate il coraggio di compiere opere ordinarie e poco appariscenti perché Dio ci chiede la fedeltà alle piccole cose, piuttosto che l’ardore per quelle grandi che non dipendono da noi”. –  San Francesco di Sales – .

 …

Ultimi giorni di attività: i ragazzi di 3A ITE impegnati nella settimana di PCTO dal 3 al 7 giugno

L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi. Ringraziamo le aziende di Barletta per l’ospitalità: New and Best Srl, Bellino Metals Recycling, Goldenfit Srl, COLORidea, Libreria Penna Blu, Manifatture Mariotti Srl.

 …

Il Battesimo: la nostra rinascita in Cristo

La nostra scuola ha voluto far sì che i ragazzi della 5A, prossimi all’Esame di Stato, rivivessero il rito il rito del Battesimo: il primo Sacramento che riceviamo e di cui non abbiamo memoria ma che rappresenta un momento fondamentale della nostra esistenza poichè ci avvia al cammino cristiano. E’ stato un momento di grande raccoglimento e di emozione condivisa tra studenti e genitori, padrini, madrine e docenti tutti. Don Luigi, Docente di Religione e Celebrante, ha curato il rito del rinnovo battesimale e ha evidenziato l’importanza di questo Sacramento che segna il cristiano con un sigillo spirituale ma concreto e operativo nella vita di ogni giorno, rafforzando l’appartenenza a Cristo. A conclusione del Rito e prima del Congedo, la Dirigente ha invitato i padrini e le madrine a ricordare che il loro compito è e sarà quello di essere una presenza fissa per i loro “figli spirituali” in questo meraviglioso viaggio chiamato vita.

 …

Erasmus Docenti A.S. 23/24 – Polonia

Si conclude il Progetto Erasmus Docenti 2023-2024.In questi giorni i nostri docenti hanno avuto la possibilità di visitare diverse scuole polacche, conoscere il sistema scolastico e apprezzare le bellezze e la storia di Cracovia.Tornano oggi riportando in Italia la loro esperienza, fonte di arricchimento per docenti, ma sopratutto per gli alunni!!Grazie a tutta l’organizzazione FIDAE per averci dato la possibilità di vivere questa meravigliosa esperienza!…

Integration Dublino

 

Alunni di 3º Liceo Linguistico e 3º Tecnico della nostra Scuola Cattolica Salesiane dei Sacri Cuori di ritorno dall’Integration di Dublino, soddisfatti e consapevoli che l’esperienza vissuta lascerà in loro un segno indelebile, OGGI E PER SEMPRE.…

A palazzo di città una delegazione studentesca dell’istituto paritario “Suore Salesiane dei Sacri Cuori”

I ragazzi sono stati ricevuti dal sindaco Cosimo Cannito

Visita a Palazzo di Città di una delegazione di studenti dell’Istituto paritario “Suore Salesiane dei Sacri Cuori” di Barletta (indirizzo Linguistico ed Economico programmatori), accompagnati dai docenti Adriano De Astis, Angelo Matteo Sarcinelli e dall’insegnante di sostegno Manuela Scaringi.

In Sala Giunta, dopo il saluto affettuoso ai presenti, il Sindaco Cosimo Cannito ha risposto alle domande formulate dai ragazzi in merito al funzionamento e all’attualità della macchina amministrativa. A margine dell’incontro, il Sindaco ha ribadito l’opportunità di contribuire a rendere sempre più saldo il legame tra le realtà scolastiche e gli apparati istituzionali.

“Un momento di contatto diretto con i giovani – ha affermato il primo cittadino – è fondamentale sia per conoscere attraverso quali bisogni e aspirazioni si connota la loro visione futura della città, per migliorarla, sia per indicare loro il rispetto delle regole di civile convivenza sociale, ricordando l’importanza delle istituzioni, a cominciare da quella scolastica che garantisce il diritto allo studio”.

Fonte: www.barlettaviva.it

25 novembre: Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

In occasione della giornata mondiale dedicata alla violenza sulle donne, i nostri studenti hanno realizzato alcuni gesti simbolici,
come forma di sensibilizzazione, prevenzione e discriminazione nei confronti delle donne.
Si è trattato di un’niziativa importante ed utile per andare incontro alle esigenze di chi, da anni,
si batte affinché la parità sia uno degli obiettivi primari di una Scuola e di un mondo inclusivi, in linea con le esigenze formative delle giovani generazioni, sempre più inserite in un contesto in cui, la presa di coscienza e la battaglia quotidiana per le pari opportunità, si scontrano con diverse forme di pregiudizio. È infatti su tali pregiudizi che la violenza sulle donne, di tipo fisico e psicologico, continua a consumarsi,
fuori e dentro le mura domestiche.
Come Scuola, da sempre, attenta a qualsiasi
forma di inclusione, è stato, per noi, una prerogativa essenziale dire la nostra ed
evidenziare che: “Amare qualcuno al punto da ucciderlo, non significa volergli bene”.
“La violenza non è sinonimo di forza, ma di debolezza. Nulla crea,tutto distrugge. Ed è l’ultimo rifugio degli incapaci”.
Torna in alto