Home » Articles posted by Redazione Scuola

Author Archives: Redazione Scuola

Prossima Apertura

Articoli per data

Settembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Calendario scolastico 2020/2021

Si pubblica di seguito il Calendario scolastico regionale a.s. 2020/2021

Calendario scolastico 2020/2021

Maturità 2020 in sicurezza!

Comunichiamo che, ai sensi delle direttive Ministeriali della Pubblica Istruzione e seguendo le linee guida del Ministero della salute e del Comitato Tecnico Scientifico, in ottemperanza ai diversi DPCM, nella nostra scuola gli esami di maturità saranno svolti nel massimo rispetto delle regole anticovid.

Maturità 2020: prove d’esame in sicurezza

Anche i docenti del nostro Istituto sono stati formati sulla gestione del rischio Coronavirus grazie al protocollo d’intesa tra Ministero e Croce Rossa Italiana.
Di seguito il video con il quale si simulano le modalità di svolgimento degli esami rispettando tutte le indicazioni di sicurezza per il contenimento della diffusione del Covid.

Maturità 2020: misure anti-Covid19

Si pubblica di seguito il Regolamento riguardante le misure anti-Covid19 dell’Istituto Salesiano dei Sacri Cuori per l’esecuzione dell’Esame di Stato.
Docenti e studenti sono invitati alla lettura e all’osservanza.

Misure anti-Covid19 Esami di Stato 2020

La scuola è finita!

Anche quest’anno scolastico è volto al termine. Indubbiamente diverso da come lo avevamo immaginato ma la famiglia Salesiana ha dimostrato di essere in grado di affrontar

e ogni imprevisto.

Un grande in bocca al lupo ai nostri maturandi e un affettuoso saluto ai nostri studenti a cui auguriamo buone vacanze con una meravigliosa poesia:

Inno alla vita (Madre Teresa di Calcutta)

La vita è bellezza, ammirala.
La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne una realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.
La vita è una ricchezza, conservala.
La vita è amore, donala.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La vita è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è felicità, meritala.
La vita è la vita, difendila.

#Non siamo invisibili per questo Governo

Questo il nostro rumore educativo.

Docenti e ragazzi del nostro Istituto uniti in un’unica voce: #non siamo invisibili per questo governo.

Continueremo a sostenere la libertà di scelta educativa perché crediamo al valore del pluralismo culturale del nostro Paese.

Il rumore educativo e costruttivo delle Scuole paritarie italiane

 

La famiglia smaldoniana aderisce alla manifestazione indetta dall’USMI-CISM per unirsi al coro di tutte le Scuole paritarie italiane elementari, medie e superiori.
Il 19 e 20 maggio p.v. partiranno le votazioni degli emendamenti del Decreto Rilancio ma le famiglie, gli alunni e i docenti delle scuole paritarie sembrano invisibili.

Questi due giorni interromperemo le lezioni e allievi, docenti e famiglie esporranno un #noisiamoinvisibiliperquestogoverno e proporranno video o iniziative a sostegno dell’iniziativa che verranno condivise sulle singole pagine social e siti delle scuole come sulla pagina Fb dell’USMI.
https://www.facebook.com/usminaz/

Sarà un rumore educativo e costruttivo per rivendicare la libertà di scelta educativa per i 900 mila studenti coinvolti, per rivendicare la parità scolastica tra pubblica statale e pubblica paritaria e sopratutto per continuare a garantire quel pluralismo culturale di cui il nostro Paese ha bisogno.

Alleghiamo di seguito la lettera di Suor Ines De Giorgi  – Superiora Generale – rivolta ai genitori dei nostri alunni ed il comunicato congiunto USMI – CISM.

Suor Ines De Giorgi – Lettera ai genitori degli alunni delle nostre scuole

Comunicato congiunto USMI -CISM

 

Cara scuola…

“Cara scuola,
sono passati due mesi da quando non siedo fra uno dei tuoi banchi. Non avrei mai pensato di dire che mi manchi, che mi manca il tuo ambiente e che mi mancano i miei compagni. Due mesi fa, studiare attraverso la didattica a distanza mi sembrava una valida alternativa. Due mesi fa, ancora non sapevo apprezzare ciò che tu, scuola, mi offrivi ogni giorno.
Mi manca svegliarmi controvoglia ogni mattina e salire le scale correndo perché sono in ritardo. Mi mancano infinitamente le tue enormi aule luminose e pulite, teatro di tanti bei vissuti con i compagni e i docenti. Le immagino adesso: aule tanto grandi quanto silenziose e vuote senza noi ragazzi. Mi manca scherzare con i miei amici durante la ricreazione e fare la fila al distributore. Mi mancano persino le lezioni dal vivo dei miei insegnanti, capaci di spiegare concetti complicatissimi attraverso semplici parole scritte sulle nostre lavagne digitali.
Ho sentito al telegiornale che forse a settembre in molte scuole le classi seguiranno per metà in presenza. Io sono sicura che questo nella nostra scuola non succederà, confido infatti nelle tue aule spaziosissime e nelle nostre classi affatto numerose.
Penso proprio che anche tu ti senta vuota senza di noi, perché c’è Scuola dove camminano docenti appassionati del loro lavoro (proprio come i nostri) ed alunni volenterosi di imparare.
Sono sicura che a settembre ci rivedremo! A presto.”

La tua studentessa Albanese Orsola (classe II, Liceo Linguistico con snodo Giuridico europeo)

 

Concorso “Ci penso a Pasqua”

E’ ufficialmente bandito il concorso
Ci penso a Pasqua“.
Tutti i nostri studenti sono invitati a partecipare e a scriverci impressioni ed emozioni sulla vita ai tempi del Coronavirus.
La giuria dei docenti voterà i tre migliori elaborati che saranno pubblicati sui nostri social.
Andate su Edmodo e seguite le istruzioni per partecipare.
Scadenza: 14.04.2020

“Giovane, dico a te, alzati!”

Accogliamo nel cuore e con il cuore le parole scritte da Papa Francesco in occasione della XXXV Giornata mondiale della Gioventù. Una ricorrenza vissuta purtroppo in maniera inaspettata e inedita, ma il cui messaggio vogliamo rivolgere a tutti i nostri studenti.

Hagan lìo! Forte l’esortazione ai giovani a non morire chiusi in se stessi o in un mondo virtuale, ma a guardarsi intorno, a farsi sentire, a far emergere le proprie passioni, a sognare e rischiare per difendere e diffondere tutto il bello che la vita ci dona. Prosegue inoltre “guardate ai veri eroi che in questi giorni vengono alla luce, non sono quelli che hanno fama, soldi e successo, ma quelli che danno sé stessi per servire gli altri”. Una frase che ci conduce anche al ricordo del giovane Carlo Acutis, presto beatificato, nella cui storia i giovani sapranno trovare un grande esempio di vita.

Link al messaggio del Papa
http://w2.vatican.va/content/francesco/it/messages/youth/documents/papa-francesco_20200211_messaggio-giovani_2020.html