Home » 2020 » Maggio

Monthly Archives: Maggio 2020

Prossima Apertura

Articoli per data

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

#Non siamo invisibili per questo Governo

Questo il nostro rumore educativo.

Docenti e ragazzi del nostro Istituto uniti in un’unica voce: #non siamo invisibili per questo governo.

Continueremo a sostenere la libertà di scelta educativa perché crediamo al valore del pluralismo culturale del nostro Paese.

Il rumore educativo e costruttivo delle Scuole paritarie italiane

 

La famiglia smaldoniana aderisce alla manifestazione indetta dall’USMI-CISM per unirsi al coro di tutte le Scuole paritarie italiane elementari, medie e superiori.
Il 19 e 20 maggio p.v. partiranno le votazioni degli emendamenti del Decreto Rilancio ma le famiglie, gli alunni e i docenti delle scuole paritarie sembrano invisibili.

Questi due giorni interromperemo le lezioni e allievi, docenti e famiglie esporranno un #noisiamoinvisibiliperquestogoverno e proporranno video o iniziative a sostegno dell’iniziativa che verranno condivise sulle singole pagine social e siti delle scuole come sulla pagina Fb dell’USMI.
https://www.facebook.com/usminaz/

Sarà un rumore educativo e costruttivo per rivendicare la libertà di scelta educativa per i 900 mila studenti coinvolti, per rivendicare la parità scolastica tra pubblica statale e pubblica paritaria e sopratutto per continuare a garantire quel pluralismo culturale di cui il nostro Paese ha bisogno.

Alleghiamo di seguito la lettera di Suor Ines De Giorgi  – Superiora Generale – rivolta ai genitori dei nostri alunni ed il comunicato congiunto USMI – CISM.

Suor Ines De Giorgi – Lettera ai genitori degli alunni delle nostre scuole

Comunicato congiunto USMI -CISM

 

Cara scuola…

“Cara scuola,
sono passati due mesi da quando non siedo fra uno dei tuoi banchi. Non avrei mai pensato di dire che mi manchi, che mi manca il tuo ambiente e che mi mancano i miei compagni. Due mesi fa, studiare attraverso la didattica a distanza mi sembrava una valida alternativa. Due mesi fa, ancora non sapevo apprezzare ciò che tu, scuola, mi offrivi ogni giorno.
Mi manca svegliarmi controvoglia ogni mattina e salire le scale correndo perché sono in ritardo. Mi mancano infinitamente le tue enormi aule luminose e pulite, teatro di tanti bei vissuti con i compagni e i docenti. Le immagino adesso: aule tanto grandi quanto silenziose e vuote senza noi ragazzi. Mi manca scherzare con i miei amici durante la ricreazione e fare la fila al distributore. Mi mancano persino le lezioni dal vivo dei miei insegnanti, capaci di spiegare concetti complicatissimi attraverso semplici parole scritte sulle nostre lavagne digitali.
Ho sentito al telegiornale che forse a settembre in molte scuole le classi seguiranno per metà in presenza. Io sono sicura che questo nella nostra scuola non succederà, confido infatti nelle tue aule spaziosissime e nelle nostre classi affatto numerose.
Penso proprio che anche tu ti senta vuota senza di noi, perché c’è Scuola dove camminano docenti appassionati del loro lavoro (proprio come i nostri) ed alunni volenterosi di imparare.
Sono sicura che a settembre ci rivedremo! A presto.”

La tua studentessa Albanese Orsola (classe II, Liceo Linguistico con snodo Giuridico europeo)